Cinta Muraria

Oltrepassando la Chiesa di San Giorgio e la porta ad arco, si arriva alla via dello Spedale, da qui è possibile ammirare la maestosità delle mura di cinta, realizzate tra il 1200 ed il 1300 ed ampliate dai senesi nel corso del XV secolo.

Le mura si compongono di tre tratti, che gli conferiscono la celebre forma a cuore, il primo tratto è costituito dalle mura più antiche, il secondo dalle mura edificate per collegare la prima cinta muraria alla chiesa e il terzo quello che ingloba anche la chiesa e le nuove abitazioni.

Facevano parte delle mura ben 6 bastioni, oggi ne rimangono solamente 4, il primo è annesso alla canonica e affianca Porta San Giorgio, altri due torrioni in ottime condizioni si trovano lungo le mura in direzione ovest, mentre un quarto è in parte crollato, di fronte ad uno dei torrioni sorgeva la Chiesa della Madonna delle Nevi, con annesso ospedale.